Liposuzione dei Glutei

  Chirurgia plastica

Se c’è un posto in cui le cannule di grandi dimensioni dovrebbero essere proibite, è nel sedere. Molti chirurghi si rifiutano di operare in questo sito perché hanno avuto scarsi risultati, come ad esempio un gluteo cadente, una piega glutea curva, la pelle piena di irregolarità o altre complicazioni antiestetiche. Questo perché non conoscono il modo migliore per affrontare questo articolo in una seria rivista medica in cui l’autore, un rinomato chirurgo plastico, ha ammesso che le natiche erano un’area proibita per la liposuzione. Avrebbe dovuto intitolare il suo articolo: “I glutei sono una zona difficile nella liposuzione, ma non una zona proibita”. Chirurgo inesperto, per favore si astenga. »

Ecco come liposcultare dei bei glutei:

Valutare correttamente il lavoro da svolgere, disegnando immagini che mappino chiaramente le cosiddette aree di gravità e le aree di contatto;
Utilizzare cannule sottili, mai superiori a 3 mm di diametro;
Lavorare in direzione della gravità, non trasversalmente, che potrebbe causare irregolarità della pelle, cioè onde.

Contrariamente ai pantaloni a zampa di cavallo, dove una rotondità esagerata deve essere appiattita, per la zona specifica dei glutei, deve essere conservata una bella rotondità, che è la caratteristica di una curva naturale. Un gluteo piatto non corrisponderebbe affatto ai criteri di bellezza odierni.

Il difetto di cui i pazienti spesso si lamentano è la “mela” della natica, come dice l’espressione popolare! È un bernoccolo sul lato inferiore della natica che si accentuerà con l’età, rispondendo così alle leggi di gravità. Con il passare degli anni, il peso della natica, sia muscolare che grassa, fa sì che la natica si deformi verso l’esterno. Naturalmente, un regolare esercizio fisico impedirà la parte muscolare di questo problema, ma una liposuzione giudiziosa può regolare la parte grassa. Dico liposuzione giudiziosa, perché il muscolo gluteo è un muscolo grande ed è responsabile di gran parte della natica. Il chirurgo deve tenerne conto e non credere che la natica sia un pozzo di grasso senza fondo che può essere aspirato a volontà. Dimenticarlo potrebbe causare niente di più e niente di meno che un gluteo piatto.

A causa del peso del grasso della natica, la natura ha fornito legamenti che tengono la natica in posizione, questi sono i legamenti di Jacques. Anche il seno di una donna ha questi tipi di legamenti, chiamati legamenti di Cooper.

Con l’età e il peso del grasso, anche del seno, questi legamenti perdono la loro elasticità e il loro graduale allentamento fa cadere la natica, soprattutto la mela della natica. La liposuzione allevierà questi legamenti stanchi permettendo alla natica di riacquistare il suo posto. Non dico indietro, perché la natica non si alza in modo spettacolare, a differenza dell’addome, che continuerà sempre a sorprendermi.

Questi legamenti, però, rendono la natica più sensibile, per questo dovrà essere ben anestetizzata, altrimenti una piccola sensazione di shock elettrico renderà la liposuzione sgradevole per il paziente. Prima dell’operazione è importante avere un’immagine che mostri bene la piega del gluteo, perché non sempre è perfettamente verticale, a causa di un problema all’anca, una gamba più corta dell’altra, o semplicemente un difetto anatomico. A volte notiamo che una natica è più bassa dell’altra. Il più delle volte i pazienti non avevano mai notato questi piccoli difetti, e senza questa fotoprotezione, potrebbero erroneamente credere che sia stata la liposuzione a causare questo squilibrio.

Un’altra particolarità che a volte si incontra è che il grasso non sembra essere stato messo al posto giusto sulle natiche. I glutei sono piatti, molto inclini alla cellulite, e nell’osso sacro, appena sopra i glutei, c’è una massa di grasso a volte grande e sgradevole, che ho irrispettosamente chiamato “il paraurti”. È come se il grasso, per un capriccio della natura, non fosse mai sceso al suo posto.

La liposuzione farà un grande servizio succhiando questo integratore per sempre, ripristinando la curvatura molto più naturale di questa zona. La natica non verrà corretta poiché non verrà toccata, ma apparirà meno piatta, libera da questa protuberanza grassa. Per correggere la cellulite dei glutei, si può anche utilizzare la speciale cannula chiamata “Toledo”, che taglia invece le aderenze responsabili della cellulite.

La distribuzione del grasso sul corpo è un problema genetico. Le donne nere sono particolarmente ben dotate nei glutei, e sono stato conosciuto per rimuovere quasi un litro di grasso da ogni gluteo, con ottimi risultati. La posizione del paziente durante l’operazione è particolarmente importante per i glutei, se vogliamo risultati vicini alla perfezione. Ecco perché, quando chiedo alla mia assistente: “prendi la posizione delle natiche”, capisce molto bene che il paziente deve sdraiarsi a pancia in giù, con un cuscino speciale sotto il bacino, che mette le natiche in posizione prominente e permette alla cannula di entrare in ogni angolo. Abbiamo già discusso il tema della banana sotto il gluteo con la coscia, poiché questa banana costituisce la giunzione tra la coscia e la natica. Qui il lavoro sottocutaneo è ancora molto preciso.

natiche, Liposuzione glutei, Medicoesthetique.com, Medicoesthetique.com

Il trattamento di questa banana richiede una grande abilità, in quanto è in parte un supporto per i glutei oltre che per i legamenti sospensori di Jacques, ma aggiungerei che se il liposcultore si avvicina troppo cavallerescamente a questo sito anatomico, non rimanendo in superficie con la sua cannula, sarà in grado di abbassare i glutei, o di creare una doppia o tripla piega con la piega glutea, che è più sapientemente chiamata la piega glutea.

LEAVE A COMMENT

*

code